Aprire una holding in Free Zone a Dubai

Aprire una holding in Free Zone a Dubai

Aprire una holding a Dubai o negli Emirati Arabi, ed in particolare in Free Zone ha notevoli vantaggi, legati alla fiscalità agevolata del Paese.

Una holding, abbreviazione dell’inglese holding company, è una società che possiede azioni o quote (in inglese shares) di altre società. Se la holding non svolge nessuna attività di produzione e di scambio e si limita a dirigere le società controllate, si definisce come una holding “pura” o finanziaria e le società controllate assumono il nome il nome di società operanti. Se invece la holding svolge anche un’attività operativa, si chiama holding mista. L’esercizio del controllo da parte della holding richiede teoricamente l’acquisizione del 51% del pacchetto azionario (quindi la maggioranza) della società controllata. Altrimenti si parla più propriamente di società capogruppo. Se a sua volta la società controllata acquista il controllo di una terza società, si dà luogo ad una costruzione a piramide che consente alla società madre di moltiplicare via via il capitale controllato muovendo da un investimento iniziale relativamente basso.

Tra le varie opzioni abbiamo individuato la Free Zone di Sharjah per la rapidità con cui la holding viene costituita, il costo molto contenuto, le procedure snelle e gli oneri post apertura praticamente nulli.

Quali sono i vantaggi di aprire una holding in Sharjah Free Zone?

Non è richiesto alcun capitale sociale da versare
Non è richiesto ufficio fisico obbligatorio
Nessun requisito di revisione o contabilità
100% proprietà
Tutta la procedura può essere gestita da remoto
Le aziende saranno limitate a responsabilità
Compatibile con l’apertura di conti correnti bancari e acquisizione di proprietà immobiliari.

Cosa occorre per avviare la procedura di costituzione della tua holding:

Fornire un nome della società per vedere se è disponibile
Copia a colori dei passaporti degli azionisti (il passaporto deve essere valido per almeno altri 7 mesi e avere almeno 2 pagine vuote)
Se più di un azionista, la ripartizione delle azioni tra gli azionisti
Se più di un azionista, il nome della persona responsabile della società (Executive Director)
Dati di contatto dell’azionista (per ogni azionista):
– Indirizzo di residenza
– Indirizzo di corrispondenza
– Indirizzo email
– Numero di telefono

Con le informazioni di cui sopra, otterremo i documenti necessari preparati entro 24 ore per la tua firma. La tua Holding Company License sarà pronta in circa 3 giorni lavorativi da quando si hanno in mano tutti i documenti correttamente firmati.

Expo 2020 Dubai: i megaprogetti che cambieranno l'aspetto dell'emirato

Expo 2020 Dubai: i megaprogetti che cambieranno l’aspetto dell’emirato

Expo 2020 Dubai: non è un caso che l’attenzione dei turisti da tutto il mondo si stia concentrando sempre di più su Dubai ed Emirati Arabi. 20 milioni di visitatori: questo l’ambizioso obiettivo previsto dalla ‘Dubai’s Tourism Vision for 2020‘ (Visione del Turismo di Dubai 2020), anno in cui terrà luogo l’attesissimo Expo 2020, facendo sì che Dubai diventi nei prossimi anni una tra le principali destinazioni turistiche mondiali.
Per raggiungere questo obbiettivo, oltre allo sviluppo dei servizi, trasporti ed in generale il miglioramento della vita in Dubai, sono in sviluppo una quantità incredibile di progetti architettonici, tra centri commerciali, attrazioni turistiche, hotel, ville private e vari grattacieli di ogni tipo. Tra questi, abbiamo selezionato i progetti che avranno un enorme impatto sull’aspetto attuale della città.

Questi progetti oltre ad attrarre capitali e investitori, rappresenteranno anche una fantastica opportunità per chi cerca lavoro a Dubai e business, grazie anche a tutto l’indotto. Ricordiamo però che per potersi correttamente approcciare alla realtà locale da un punto di vista imprenditoriale, il primo passo è la costituzione di una società, anche solo in Free Zone, usufruendo così dei vari vantaggi.

Ma adesso vediamo i vari progetti che cambieranno il volto di Dubai.

Bluewaters Island
Protagonista di questo progetto sarà la maestosa ruota panoramica “Ayn Dubai”, precedentemente chiamata Dubai Eye (Eye = occhio, in arabo appunto Ayn) e ispirata alla London Eye di Londra. Sarà la ruota panoramica più alta al mondo, grazie ai suoi 210 metri e sarà costruita appunto su un’isola artificiale (Bluewaters Island) lungo la costa di Jumeirah, di fronte Jumeirah Beach Residence (JBR).

Marsa Al Arab
Prevede due isole artificiali per un totale di 4 milioni di metri quadrati.
Situate ai lati del Burj Al Arab, l’iconico hotel a forma di vela, una delle due isole sarà completamente focalizzata sulle famiglie, ospitando il parco acquatico ”Wild Wadi”, hotel ristoranti e attrazioni turistiche su misura di famiglia. Nell’altra isola, invece, saranno presenti 140 ville private di lusso con spiagge e porti privati. Non mancheranno una zona commerciale e appartamenti residenziali in riva al mare.

Dubai Creek Harbour
Il nuovo distretto si estenderà su 6 chilometri quadrati con 39.000 residenze, 22hotel e zone commerciali e di ristorazione. Si innalzerà al suo centro ”The Tower”, che si prevede essere il nuovo simbolo iconico di dubai e il più alto grattacielo del mondo con un hotel, balconi rotanti e ponti di osservazione ed illuminazione dinamica, combinando l’architettura islamica con il design moderno.

Deira Islands
Di fronte al distretto Deira di Dubai, saranno presenti 4 grandi isole artificiali che offriranno 21 chilometri di spiagge, resort, appartamenti residenziali, un mercato notturno sul lungomare, un centro commerciale e un ampio anfiteatro che potrà ospitare 30.000 persone. Dall’isola si potrà godere di una vista mozzafiato sullo skyline di Dubai e del Golfo Arabico.
Museum of the Future
Il museo, primo nel suo genere sarà la sede per le più grandi innovazioni scientifiche e tecnologiche del mondo e offrirà corsi avanzati, laboratori specializzati ed eventi pubblici. Situato vicino alle ”Emirates towers” in International Financial Centre (DIFC), avrà una particolare forma di ciambella ovale. Il fulcro del museo saranno i “laboratori innovativi”, che si concentreranno sull’istruzione, sulla salute, sull’energia, sui trasporti e sulle città intelligenti, rappresentando cosí l’esempio di un governo giovane, intraprendente che crea visioni futuristiche per un mondo migliore.
Mall of the World
Grande come una mini città completamente al chiuso e climatizzata, si estenderà su una superficie di più di 4.500.000 metri quadrati. Oltre alle aree commerciali e di ristorazione, ci saranno anche un teatro, circa 20.000 camere d’albergo e sopratutto il più grande parco giochi al coperto del mondo (con una cupola aperta durante l’inverno).

Investire in criptovalute a Dubai

Investire in criptovalute a Dubai

Le monete virtuali non sono una scoperta recente, infatti le prime furono lanciate addirittura negli anni ’90, in Cina e negli Stati Uniti. Si trattò per lo più di esperimenti, che furono rapidamente bloccati dai rispettivi Governi per una serie di problematiche legali.  Le criptovalute consistono in uno scambio digitale (di denaro virtuale) è garantiscono sicurezza e e anonimato, grazie ad una tecnologia chiamata blockchain.

Glo stessi Paesi del mondo arabo (in particolare il Golfo e gli Emirati Arabi) si mostrano particolarmente interessati alle criptovalute, la più famosa delle quali è il Bitcoin (BTC); nato nel 2009 e che innescò una vera e propria rivoluzione finanziaria. Questa nuova criptovaluta fu la prima a ricevere un successo planetario, tanto che ancora oggi rimangono la moneta virtuale con la più alta capitalizzazione del mondo. Basti pensare che la loro quotazione di mercato partì da appena 10$, mentre oggi vengono scambiati a oltre 4.200$.

Oltre investire in borsa è possibile investire sulle criptovalute in due modi differenti, comprandole materialmente per poi rivenderle oppure facendo operazioni di trading online. ovviamente nel primo caso si tratta di un’operazione con un alto rischio, soprattutto a causa delle forti oscillazioni delle quotazioni delle monete virtuali sul mercato.

Invece investendo tramite un broker è possibile diminuire i rischi, guadagnando sia quando le quotazioni salgono che quando scendono.

Molti investitori decidono di costituire delle società offshore o in Free Zone per gestire i propri conti. Oppure addirittura di ottenere un visto residente e aprire un conto corrente nella nuova nazione di residenza per gestire i propri investimenti da questo nuovo conto.

Scambio Informazioni Dubai Italia

Scambio di informazioni fiscali tra Emirati Arabi e Italia

Lo scambio di informazioni fiscali tra Italia e Dubai (Emirati Arabi in genere) è un argomento molto attuale e che coinvolge non solo gli addetti ai lavori, ma anche imprenditori e lavoratori (occasionali o residenti). Gli Emirati Arabi Uniti hanno sottoscritto numerosi trattati bilaterali con molti Stati, fra cui l’Italia, per evitare che un soggetto sia tassato due volte nei due paesi per la medesima fonte di reddito e per favorire lo scambio di informazioni.

Di fatto, negli Emirati Arabi non esiste alcuna tassazione, a parte quella applicata alle succursali delle banche straniere, agli hotel e alle grandi compagnie petrolifere e del gas. A Dubai vi è una legislazione in tema fiscale che però, di fatto, non viene applicata.

In particolare, negli Emirati non vengono applicate le seguenti imposte:

  • imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) (Personal income tax)
  • imposta sui rendimenti/redditi finanziari (o sulle plusvalenze) (Capital gain tax)
  • imposta sul valore aggiunto (IVA) (Value added tax)
  • ritenute d’imposta (Withholding tax)
  • imposta sul reddito delle persone giuridiche (IRES) (Corporate tax).

Anche nelle Free Zone non vi è alcuna tassazione, eccetto l’obbligo di pagamento annuale della tassa relativa alla licenza commerciale.

In accordo con la Normativa FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) – emanata il 18 marzo 2010 dal governo USA allo scopo di contrastare, con la collaborazione degli intermediari finanziari esteri, l’evasione fiscale –  gli Emirati Arabi già garantivano la condivisione (su richiesta) di dati finanziari e informazioni su soggetti statunitensi che operano all’interno degli Emirati stessi.

Il Common Reporting Standard (CRS) a partire dal 2018 estende questa forma di collaborazione anche a tutte le altre giurisdizioni.

Alcune date di rilievo:

– entro il 30 giugno 2018 sarà necessario completare un report di tutti gli account ad Alto Valore

– entro il 30 settembre 2018 è previsto il primo scambio di informazioni

– entro il 31 dicembre 2018 sarà necessario completare un report di tutti gli account a Basso Valore

Le linee guida previste dal Ministero delle Finanze degli Emirati Arabi, tuttavia, prevedono che le istituzioni finanziarie di segnalazione siano tenute a svolgere le procedure di due diligence e riportare informazioni su tutti i conti detenuti da un titolare del conto residente a fini fiscali in una giurisdizione diversa dagli Stati Uniti o dalla giurisdizione degli Emirati Arabi. Gli Stati Uniti sono esclusi perché le giurisdizioni segnaleranno negli Stati Uniti sotto la FATCA; ma di fatto questa linea guida prevederebbe la non comunicazione di tutti i soggetti residenti negli Emirati Arabi.

Essere “Resident” negli Emirati Arabi significa:

A. per un individuo:
– avere nazionalità emiratina oppure
– avere nazionalità diversa da quella emiratina ma avere:
i. una carta di identità emiratina (Emirates ID) e
ii. un valido Residency Visa (visto residente).

B. per un’entità giuridica:
– essere incorporata, registrata, gestita e controllata nel territorio degli Emirati Arabi Uniti.

Scarica il documento ufficiale rilasciato dal Ministero delle Finanze degli Emirati Arabi: UAE CRS GUIDELINES NOTES

L’articolo e le note riportate nel documento allegato, sono state realizzati per fornire informazioni relative all’attuazione dello scambio automatico di informazioni a scopo fiscale – il Common Reporting Standard – CRS negli Emirati Arabi Uniti. Il tutto non ha un valore legislativo ed è soggetto a cambiamenti; pertanto in caso di dubbi o necessità di consiglia di rivolgersi ad un consulente o ad un entità ufficiale.

IVA a Dubai e negli Emirati Arabi

IVA a Dubai e negli Emirati Arabi

Dal 1° gennaio 2018 Dubai ed Emirati Arabi introducono l’IVA: un enorme cambiamento nel panorama economico e finanziario. L’imposta sul valore aggiunto, in acronimo IVA, è un’imposta – adottata in sessantotto Paesi del mondo (tra i quali anche vari membri dell’UE) – applicata sul valore aggiunto di ogni fase della produzione, di scambio di beni e servizi. La decisione di introdurla negli Emirati Arabi (ma nel giro di alcuni anni anche altri Paesi del Golfo potrebbero adottarla) è mossa dalla volontà di diversificare l’economia regionale ed emanciparsi dai proventi del petrolio.

Non tutte le imprese avranno bisogno di registrarsi ai fini dell’IVA, e il governo potrebbe anche prendere in considerazione di mantenere esenti le Free Zone. Il Ministero delle Finanze, infatti, ha confermato che le imprese con un fatturato annuo compreso tra AED 187.500 e AED 375.000 possono scegliere se registrarsi o meno, mentre quelle con meno di AED 187,500 resteranno per ora esenti; tuttavia, i dettagli sono ancora in via di definizione. Le aziende che dovranno iscriversi al registro IVA, potranno farlo a partire dal terzo trimestre 2017 e non oltre il 31 dicembre 2017; saranno resi noti in tempo tutti i requisiti. Quindi è una situazione in continua evoluzione e merita continui aggiornamenti.

Il cambiamento ha implicazioni di vasta portata, sia per le imprese nella regione che per le società di servizi e professionisti in contabilità e gestione delle finanze.

Allora, che cosa significherà l’IVA per le imprese negli Emirati Arabi? Si tratta di un argomento complesso e piccoli dettagli sono ancora in fase di elaborazione ma il quadro è abbastanza chiaro.

L’imposta sarà fissata al 5% ma saranno esenti prodotti alimentari di base, istruzione e assistenza sanitaria. Come anticipato prima, anche se le grandi aziende, le PMI e le piccole aziende familiari hanno tutte passività potenziali, solo le società con ricavi per un importo specifico importante annuo dovranno registrarsi per legge.

Con meno di 10 mesi al via, si deve iniziare una completa pianificazione, e la preparazione e verifica sono essenziali per garantire una transizione senza problemi. Le aziende devono educare i loro dipendenti, clienti e fornitori, e riconfigurare tutti i loro sistemi. Si tratta di un cambiamento culturale tanto quanto quello economico.

Se l’IVA non viene applicata correttamente, le aziende si troveranno in un caos amministrativo e finanziario, e il mancato rispetto delle nuove leggi fiscali potrà portare a sanzioni.

Fonte: https://www.mof.gov.ae/

Studio di fattibilita per apertura societa a Dubai

Studio di fattibilità

Aprire una sede a Dubai o negli Emirati Arabi, internazionalizzare la propria attività comporta un notevole impegno di risorse: tempo, capitale, spostamenti, riunioni. L’analisi o studio di fattibilità di un progetto normalmente precede la fase di avvio di un progetto dovendone valutare le motivazioni, le opportunità, i rischi, le risorse necessarie e i tempi di realizzazione.

Lo studio preliminare delle condizioni interne d’impresa ed esterne di mercato rappresenta una fase nevralgica del progetto di internazionalizzazione.

L’analisi di fattibilità di un progetto viene svolta a partire da dati e stime a livello macro in modo da non impegnare eccessivo tempo e risorse e l’impostazione dello studio è basata su una struttura di base indipendente dal tipo di progetto. L’analisi del mercato di riferimento punta a realizzare un documento avente la seguente articolazione:

  1. Precisazione dell’ambito di progetto (Scope). Questa sezione ha la finalità di definire i bisogni del cliente e le motivazioni da cui nasce.
  2. Introduzione al territorio. Per meglio entrare in ottiche cui l’imprenditore che internazionalizza per la prima volta / che approccia per la prima volta gli Emirati Arabi potrebbe non essere abituato.
  3. Macro-requisiti. Questa sezione precisa le caratteristiche e i requisiti (funzionali, tecnici e qualitativi) di alto livello che ciascun deliverable dovrebbe soddisfare per poter essere implementato.
  4. Strategia. Questa sezione definisce l’approccio che si intende adottare per sviluppare il progetto e soddisfare i requisiti previsti. Delinea i processi che si intendono adottare, gli standard di qualità e di produzione.
  5. Stime di massima. In questa si daranno delle stime sui macro-valori economici in gioco.
  6. Possibili strategie alternative. Magari per iniziare ad approcciare il mercato in maniera più cauta, pur restando nello stesso ambito.
  7. Conclusioni.
Free Zone Dubai Aprire società Dubai

Apertura società in Free Zone: alcune domande utili

Quando si intende aprire una società all’estero, sono tante le domande a cui un imprenditore cerca risposta. In questo articolo abbiamo raccolto le più comuni, basandoci sulla nostra esperienza.

Quali sono i principali tipi di società negli Emirati Arabi? La prima distinzione da fare è tra società in mainland (on shore) e quelle in free zone; le prime richiedono di avere un socio locale al 51% (anche se poi questi rimane inattivo), le seconde consentono il 100% di proprietà anche per i non emiratini. La costituzione di una società è assogettata a requisiti diversi, a seconda dell’authority che gestice quella particolare Free Zone. Dalla richiesta del capitale sociale, ai tempi di costituzione, alla necessità di avere un ufficio fisico o solo un desk, all’obbligatorietà di tenere un registro contabile: tutto varia da Free Zone a Free Zone. Attualmente se ne contano oltre 50 negli Emirati Arabi; circa 40 solo a Dubai.

Nella Free Zone di Fujairah, che per molti versi rappresenta la soluzione più smart per partire, è possibile costituire società a socio singolo (FZ LLE) o con più soci (FZ LLC).

Quali sono i tempi di costituzione di una società a Fujairah?  Una società nella Free Zone di Fujairah viene incorporata generalmente entro 2 settimane lavorative dalla consegna della documentazione richiesta. In periodi di festività islamiche o di ramadan, i tempi possono sensibilmente dilungarsi.

Qual è il capitale minimo per la costituzione di una società a Fujairah? Il capitale minimo è di 100,000 AED (poco più di 27,000 USD), ma non va versato: viene solo specificato in fase di incorporazione.

È possibile costituire una società a Fujairah senza spostarsi fisicamente dall’Italia?  Si, l’intera procedura di costituzione può essere gestita direttamente dall’Italia, senza che l’imprenditore si rechi fisicamente negli Emirati Arabi. Non è richiesto l’intervento di un notaio. Tuttavia è necessario che il socio / i soci siano stati già in passato almeno una volta negli Emirati Arabi (all’atto della presentazione della domanda si deve allegare fotocopia della pagina del passaporto con l’ultimo visto di ingresso).  Alcune Free Zone (tipo Dubai South) non richiedono di essere stati negli Emirati Arabi in passato, ma hanno costi di gestione magari più elevati.

Una persona non residente negli Emirati Arabi può costituire una società? Certamente. Un soggetto non residente negli Emirati Arabi può costituire (anche in forma unipersonale) una società in Free Zone e detenere il 100% del capitale della stessa. Un soggetto non residente può altresì essere amministratore unico di una società in Free Zone. Anzi l’essere socio di una Free Zone company ovvero amministratore unico, da poi diritto alla possibilità di richiedere il visto residente, sebbene non obbligatorio.

È possibile schermare l’identità dei soci? Al momento non sono previste comunicazioni tra l’authority ed altri stati.

È possibile nominare un amministratore fiduciario? L’identità degli amministratori può essere protetta utilizzando il servizio di amministrazione fiduciaria (nominee director). In questo caso, il cliente sottoscriverà un trust agreement con un professionista locale fornito dallo Studio, il quale assumerà l’incarico di amministratore per conto del cliente (beneficial owner). Il cliente potrà revocare l’amministratore fiduciario in qualsiasi momento.

È necessario specificare l’oggetto sociale nello statuto di una FZ LLE / FZ LLC? È necessario specificare una categoria commerciale, tra quelle previste dalla Free Zone. Nel caso di Fujairah le categorie sono limitate all’ambito “servizi”, ma ad esempio una generica Business Consultancy può fatturare qualsiasi cosa rientri nell’ambito “consulenza” o “servizi”. Nel caso dell’IT, la Free Zone di Fujairah consente di avere anche Import/Export. La Free Zone di Dubai South invece (in zona del nuovo aereoporto) prevede le categorie di Trading e General Trading.

Esiste l’obbligo di nominare un sindaco o un collegio sindacale? Negli Emirati Arabi, non esiste alcun organo assimilabile al sindaco o al collegio sindacale, ma si deve presentare un “audit” in quasi tutte le Free Zone. A Fujairah non si ha obbligo di presentazione di registri contabili o di revisione dei conti.

Quali sono i documenti e le informazioni necessarie per la costituzione di una società nel la Free Zone di Fujairah? I documenti necessari sono i seguenti:

  • copia del passaporto di ciascun socio e amministratore della costituenda società; in caso di socio persona giuridica, una visura della società tutti i documenti vanno tradotti in arabo e vidimati dall’ambasciata della nazione originaria e poi dal Ministero degli affari esteri;
  • copia della pagina con il timbro dell’ultimo visto di ingresso negli Emirati Arabi.

Le informazioni che il cliente dovrà fornire per la costituzione di una Ltd sono le seguenti:

  • denominazione della società che in caso di un socio dovrà terminare in “FZ LLE” e in caso di due o piu soci in “FZ LLC”; eventuale nome di backup
  • in relazione a ciascuno dei soci e degli amministratori, nome e cognome, data e luogo di nascita e indirizzo di residenza, numero di telefono, email
  • indicazione della categoria commerciale dell’attività della società.

È possibile conferire un bene immobile in Italia ad una FZ LLE o FZ LLC? Si, a discrezione del venditore.

È possibile l’apertura di una sede secondaria fuori dalla Free Zone (in main land o in altro Paese)? Si.

A quale tassazione è soggetta una società negli Emirati Arabi? L’imposta sul reddito delle società e personale negli Emirati Arabi è pari a zero. Non è prevista aliquota IVA.

Esistono tasse doganali da corrispondere per le spedizioni tra Italia ed Emirati Arabi? Si, pari al 5%. Ma sono esenti una serie di prodotti, e in genere tutti i prodotti che entrano negli Emirati Arabi per subire delle lavorazioni e poi essere rispediti, o solo in transito.

Gli amministratori di una FZ sono di per sé soggetti all’obbligo di pagamento di contributi previdenziali minimi.  Non sono previste imposte personali sul reddito.

È necessaria l’assunzione di dipendenti? No. L’assunzione di personale è rimessa alla libera valutazione degli amministratori della società. Tuttavia il socio o uno dei soci dovrà avere mandato formale di Managing Director.

Expo 2020 Dubai: progetti per il futuro

Expo 2020 Dubai: progetti per il futuro (neanche troppo lontano)

L’Expo 2020 Dubai apre prospettive frenetiche di business grazie all’accelerazione dei progetti in corso nei principali segmenti contract: turistico, residenziale, hospitality, retail e commerciale. L’incremento di aziende italiane che avviano l’apertura di una filiale, una branch o una startup negli Emirati è importante; un esempio su tutti sono le aziende del design che avviano sembre meno azioni di marketing classiche (come la partecipazione a fiere) in favore di iniziative più mirate (marketing B2B, web marketing, comunicazione sui social, pressione sui canali dei developer e realtor contract, promozione presso gli studi di architettura globali). Expo 2020 rappresenta infatti un perfetto traino per chi vuole sviluppare o consolidare la propria presenza nel Paese. Il momento più opportuno è proprio l’attuale, magari cogliendo le opportunità offerte dalle molte free zones del paese per aprire branch locali o investire direttamente con una pressione fiscale nulla ed una gamma di servizi alle imprese invidiabile.

Il CEO di Dubai Investments ha dichiarato che il gruppo si aspetta oltre venti milioni di visitatori nei 6 mesi dell’evento e un’esplosione di progetti edilizi con l’avvicinarsi dell’anno fatidico. Su tutti spicca il progetto di espansione del nuovo aeroporto Al Maktoum International (DWC), oggi solo parzialmente operativo e che dovrebbe diventare il maggiore del mondo oltre a porsi come cardine centrale della zona economica Dubai World Central.

Proprio vicino al nuovo aeroporto internazionale, prenderà vita l’Expo, un sito avveniristico di oltre 438 ettari di estensione. HOK architecture, alla guida di un team di aziende di architettura (con gli studi Populous e Arup in testa), ha svelato il master plan del sito destinato ad ospitare oltre venticinque milioni di visitatori da tutto il mondo. Ecco il Expo 2020 Dubai Master Plan. La novità più interessante è senz’altro l’attenzione all’ambiente e all’edilizia ecosostenibile con una struttura fotovoltaica che rivestirà l’intera struttura con l’obiettivo di coprire almeno la metà del fabbisogno energetico complessivo dell’intero sito.

Sono inoltre confermati ingenti flussi di investimento nelle strutture di hospitality previsti da tutti i maggiori operatori del settore (Paramount hotels ad esempio). I maggiori operatori finanziari hanno stimato la necessità di incrementare la capacità ricettiva delle strutture alberghiere di almeno 80.000 nuove stanze entro il 2020, con un volume di business che si stima attorno ai 7 miliardi di dollari, senza contare gli investimenti nel settore immobiliare che arriveranno a generare un incremento di oltre 45.000 unità abitative, con un impatto determinante sul mercato real estate locale.

Innumerevoli i progetti contract internazionali già avviati o lanciati dal giorno dei festeggiamenti per l’aggiudicazione dell’Expo 2020: un volume in crescita inarrestabile che ha già raggiunto quota 27 miliardi di dollari USA.

Altri principali driver sono i progetti mastodontici di District One, il parco a tema Meraas (sempre nell’area del nuovo aeroporto e che integra cinque theme parks di stile statunitense), e i progetti di sviluppo ed espansione residenziale come l’appalto di Nakheel per le Al Furlan Villas.

Elenco Aziende Italiane a Dubai

Elenco delle aziende italiane a Dubai

La presenza di aziende italiane a Dubai e negli Emirati Arabi Uniti è altamente qualificata ed è rappresentata da oltre 300 società, tra unità con propria filiale sul territorio, nelle diverse Zone franche, non solo a Dubai, ma anche negli altri Emirati (sono 120 le aziende italiane presenti solo nella Free Zone di Ras Al Khaimah,  principalmente branch offices operanti nei settori dei servizi o del trading) e molte altre che operano tramite agenti locali. Basti pensare che nel 2002 erano presenti meno di 70 aziende italiane sul territorio.

Ultimamente si sta sviluppando molto la Free Zone di Fujairah, che offre una perfetta soluzione entry level per chi – all’inizio – ha bisogno solo di una sede virtuale, riducendo così i costi.

Per l’Italia gli Emirati Arabi rappresentano da diversi anni uno dei principali mercati di sblocco per le esportazioni; il principale se consideriamo le esportazioni verso l’intero mondo arabo. Dopo la crisi finanziaria che aveva colpito Dubai e gli Emirati nel biennio 2009/10, l’’interscambio commerciale tra i due Paesi ha ripreso a crescere a ritmo sostenuto a partire dal 2011. I principali settori delle nostre esportazioni, rimangono stabilmente concentrati nell’oreficeria-gioielleria, nei macchinari industriali, nei prodotti meccanici e nell’elettronica-elettromeccanica. Elevate le prospettive di crescita anche in diversi altri settori soprattutto in previsione dell’Expo 2020. L’Italia si posiziona all’ottavo posto in assoluto tra i paesi fornitori degli Emirati e terzo tra i partners europei.

PRESENZA ITALIANA (EMIRATI ARABI UNITI)

Azienda Contatti Settori
AIC DESIGN LLC Dubai Investment Park
Bldg 12, Unit 6
Tel:+971 4 8856892 – Fax: +971 4 8856892
P.O.BOX 75545 Dubai, UAE
Francesco Aveta
email: francesco@aicgruppo.comFRANCESCO AVETANote:
Interior design, costruzioni, arredamento e produzione di mobili.
  • – Altre attività dei servizi
ALITALIA Compagnia Aerea Italiana S.p.A. P.O. Box 105438 Abu Dhabi, UAE
Tel : +971 2 6118747 – Fax: +971 2 6224432
Joanne Mitchell
email: alitalia.uae@alitalia.it
Note:
Trasporti aeri e voli diretti da Abu Dhabi a Roma.
  • – Altre attività dei servizi
Ansaldo Energia Al Salaam St.
Lulu Center,18th floor
PO Box 26584 Abu Dhabi
Tel:+971 2 6741335 Fax:+97126729593
Fausto Nepote MD
email: cansaldoeuae@ansaldo.ae
Dubai Office
TECOM Tameem House Off.808
P.O.box 53224 Dubai
Tel:+971 4 8845785-Fax:+971 4 8845859
Note:
Leader internazionale nella produzione di turbine di gas e di vapore; costruzione ed istallazione di centrali elettriche.
  • – Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
Ansaldo Thomassen gulf LLC ICAD III (Indusrial City III)
P.O.Box 427 Abu Dhabi, UAE
Tel:+971 2 6119500 – Fax:+971 2 6262066
Managing Director: Fausto Nepote
faustonepote@ansaldo.ae
Note:
Azienda internazionale per la produzione e la manutenzione di macchinari ed apparecchiatura (turbine di gas, turbine a vapore), costruzioni di centrali elettriche.
  • – Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
APRILE SpA P.O.Box 59829 Abu Dhabi
Tel:+971 2 6662800 – Fax:+971 2 6662801
Branch Manager: Simon Ditchfield
email:s.ditchfield@uae.aprilenet.com
Note:
Servizi di trasporto marittimi ed aeri.
  • – Trasporto e magazzinaggio
ARTEMIDE Middle East JAFZA, Lob. 15604B
PO Box 18526 Dubai, UAE
Tel:+971 4 8872022 – Fax: +971 4 8872023
Manager: Robert Lowrey
email: rlowrey@artemide.com
Note:
Ufficio di rappresentanza dell’azienda italiana ARTEMIDE GROUP,leader mondiale nel settore dell’illuminazione residenziale e professionale d’alta gamma.
  • – Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche
Assicurazioni Generali SpA – Middle East Regional Office DIFC, The Gate Village
Bldg 10, 2nd floor, Suites 6-7
P.O.Box 506696 Dubai,UAE
Tel:+971 4 3728808 – Fax:+971 4 3230889
General Manager: George Oommen
email:george.oommen@generali-middleeast.com
Note:
Leader del settore Assicurazioni internazionali e prodotti finanziari.
  • – Altre attività dei servizi
Baggio International Shipping LLC P.O.Box 478504 Dubai,UAE
Tel:+971 4 4558975
Resident Manager: Francesco Dal bon
email:francesco.dalbon@baggiollc.com
Note:
Spedizioni e Trasporti Internazionali.
  • – Trasporto e magazzinaggio
BELLELI ENERGY F.Z.E. P.O.Box 41697 Sharjah, UAE
Tel:+971 6 5263734 – Fax:+971 6 5260046
COO: Sergio Garrone
email: sergio.garrone@exterran.com
Note:
Disegno costruzione ed istallazione di centrali elettriche,di impianti di dissalinazione,petrolio, gas, ecc. Leader mondiale nella produzione di apparecchiature e componenti per il settore petrolifero,ecc.
  • – Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
BIG Best Imported Goods General Trading LLC Tel : 971 4 4477339 Fax: 971 4 4477341 info@bigtrading.ae http://www.bigtrading.ae Elena Ferraiuolo General Manager
Note:
Best Imported Goods Trading partners with Tool Time to offer its clients the convenience of servicing requirements. Tool Time offers complete Facility Management solutions for corporate and residential environments.
  • – Costruzioni
C&E Management Consultancy FZE Ras Al Khaima
Tel: +971 7 2078721 – Fax:+971 7 2041010
Managing Director: Claudio Sgarlata
email:info@exportindubai.com
Note:
Consulente aziendale, supporto al process di internazionalizzazione.
  • – Attività amministrative e di servizi di supporto
Cavicel SpA (JLT Branch) Tel : 044581199 – enmail: middleeast@cavicel.com General Manager: Marco Celentano
Note:
“Cavicel studies, designs and manufactures cables for special applications or according to specific market and customer’s requirements.
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
Cigisped Middle East Te: 00971 4 3806926 edoardo@cigisped-me.net EDOARDO Galeppini General Manager YACHT TRANSPORT AND GLOBAL LOGISTIC AGENT OF CIGISPED S.R.L UAE 9789 Dubai
Note:
YACHT TRANSPORT AND GLOBAL LOGISTIC AGENT OF CIGISPED S.R.L
  • – Trasporto e magazzinaggio
Colour Zone Trading & Decor Contracting Industrial Area 11,
P.O.Box 29433 Sharjah, UAE
Tel:+971 6 5349186 – Fax:+971 6 5349187
General Manager: Mr.Amer Al Khabbaz
email: amer@colourzonedecor.com
Note:
Alta qualita’ di servizi e di materiale per la lavorazione di gesso, controsoffitti, decorazione prestigiosa d’interni.
  • – Costruzioni
CONSULTANTS NETWORK MIDDLE EAST P.O.BOX 75076 Dubai, UAE.
Tel:+971 43 808844 – Fax:+971 4 3285881
Managing Director: Biagio Menditto
email: bmenditto@consultantsnetwork.ae
Note:
Incubatore per aziende italiane e Consulenze manageriale.
  • – Attività amministrative e di servizi di supporto
Continental Jewels di Luigia Cariano P.O BOX 390028 Dubai

Tel: +971 4 3997378 veronadxb@gmail.com Luigi Gariano Managing Director

Note:
Verona is a brand belonging to Continental LLC. Verona started its operation on May 2010 and is concentrating on Diamond and Pearl Jewelry.

  • – Altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi
Continental Jewels LLC (Verona Pensieri Stupendi) C/O The Westin Mina Seyahi Beach Resort
Lobby level , outlet 4
P.O.Box 390028 Dubai, UAE.
Tel:+9714 3997378
Managing Director: Luigi Gariano
veronadxb@gmail.comNote:
Gioielli di perle e diamanti,
  • – Altre attività dei servizi
D’Appolonia SpA Al Niyadi Bldg, Dubai Bank , office M 01
P.O.Box 1135333 Abu Dhabi, UAE
Tel:+971 2 6431307 – Fax:+971 2 6431308
Branch Manager: Mauro Fasciolo
email: mauro.fasciolo@dappolonia.it
Note:
Consulenza e servizi di engineering dei settori industriale, studi geologici, elettrici, telecom, elettronici, sistemi di trasporto, ambientali e di energia.
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
Dg Mosaic davide.leonardi@dgmosaic.it
Davide Leonardi – Branch Manager
Dubai, UAE
Note:
Dg mosaic makes 100% made in Italy glass mosaic customizable upon request.
  • – Costruzioni
DIACRON CONSULTANTS Jumeirah Lake Towers JLT
Swiss Tower office 203
P.O.Box 7042 Dubai, UAE
Tel:+971 4 4504295
Resident Manager: Lorenzo Bagnoli
info@diacron.ae
Note:
Servizi amministrativi, contabili, tassazione, e organizzativi per aziende.
  • – Attività amministrative e di servizi di supporto
DUNAHADD SERVICES & TRADING Jumeirah Lake Towers JLT, Office 1106.
Tel:+971 4 4281386 – Fax: +971 4 4230793
Director: Massimo Poletti
email: dunahadd@gmail.com
Note:
Gruppo di aziende specializzato nelle Consulenza, ricerche di mercato, e commercio in macchinari, apparecchiature, legno per il settore costruzione.
  • – Macchinari e apparecchiature
EATALIA GOURMET FOODS Dubai, UAE
Tel:+971 4 3426899 – Fax:+971 4 3426998
General Manager: Stefano Gasparini
email: info@eataliagourmet.com
Note:
Importo e distribuzione di prodotti gourmet ed alimentari italiani vari.Rappresentante nel Medio-oriente del marchio “Love Italy”.
  • – Prodotti alimentari
EURO GULF BUSINESS BRIDGE FZE Business Park BC1, P.O. Box 10559 RAK
Tel: +971 050 94019 – Fax:+971 7 2041010
Owner: Gianluca Cali
email:info@eurogulfbb.com
Note:
Servizi di consulenza, analisi di mercato e di marketing aziendali.
  • – Attività amministrative e di servizi di supporto
FANTINI MOSAICI PO Box 106482 Abu Dhabi – U.A.E.
Tel: +971 2 5516502 Fax: +971 2 5516503
Managing Director: Lorenzo Lotesto
email: project@fantinimosaici.it
Note:
Grande Produttore italiano di rivestimenti particolarmente i mosaici, terrazzo, ecc.
  • – Costruzioni
FILMMASTER MEA Dubai Studio City, BS 02
PO Box 500335 Dubai, UAE
Tel:+971 4 4458530 – Fax: +971 4 3688115
Regional manager: Emilio Parente
email: mail@filmmastermea.com
Note:
Organizzazione eventi grandiosi nel Medio Oriente e l’Africa; servizi di multi-media e pubblicita’. Uffici di rappresentenza anche a Riyadh, Abu Dhabi e Doha.
  • – Altre attività dei servizi
FINASI LLC Al Ittihad Road, Gargash Motors Bldg.
P.O.Box 118508 Dubai, UAE
Tel +971 4 2971777 – Fax: +971 4 2971717
General Manager: Matteo Pellegrini
email: finasi@finasi.ae
Note:
Consulente, Sviluppo progetti del settore medicale , petrolio e del gas.Rappresentante di Molteni & C- Caombini- Dada- Saesa- Varaschin – Gandia Blasco.
  • – Altre attività dei servizi
FINMECCANICA SpA Bainunah Str.C6 Tower,
P.O.Box 113100 Abu Dhabi,U.A.E.
Tel: 971 2 4069690
Fax: 971 2 4069810
Direttore ufficio EAU: Caio Mussolini
email:uae.office@finmeccanica.com
Note:
Leader italiano nella Produzione aero-spaziale, elicotteri, materiale per la sicurezza, centrali elettriche, sistemi elettronici Hi-Tec,trasporti, diffesa e satellitari.
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
FLOOR SYSTEM COMPANY / NESITE P.O. BOX 49161 HAMRIYAH FREE ZONE, Sharjah,UAE
Tel: +971 6 5269002 – Fax:+971 6 5269003
Regional Sales Manager: Augusto di Pietro
email: fsc@nesite.com
Note:
Rappresentante della Transpack Group Service Spa e proprietario esclusivo di pavimenti sopraelevati Nesite. Alta qualita’ di pavimenti (marmo, vetro, granito, parquet.) Alta capacità di produzione e di prestazioni tecniche speciali.
  • – Costruzioni
GAVA FORWARDING LLC PO BOX 60845, DUBAI, UAE
TEL:+9714- 2997544 – FAX:+9714 2997543
General Manager : Marwan Majed
email: info@gava.ae
Note:
Trasporti aeri,navale e terrestre, spedizioni, logistica, ecc ..
  • – Trasporto e magazzinaggio
GDM COSTRUZIONI SPA Al Nasr, Street, Late Bin Hamoodah Bldg,
P.O.Box 113228 Abu Dhabi, UAE
Tel: +971 2 6318986 Fax:+971 2 6318987
Business Development Director: Achraf Ibrahim
email:achraf.ibrahim@gdmuae.ae ; info@gdmuae.aeNote:
Filiale del leader italiano del settore costruzioni da Milano specialmente progetti completi ospedali ed enti sanitarie, scuole, alberghi,ecc. La squadra GDM è composta da tecnici professionisti, architetti, project manager e gestori di siti, ecc.
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
GEWISS GULF FZE Dubai Airport Free Zone
P.O.BOX 54818 Dubai, UAE
Tel: +971 4 2936000 – Fax: +971 4 2936010
General Manage: Paolo Manca
email: gewiss@gewiss.ae
Note:
Filiale della Gewiss Spa – Italia. Produttore di sistemi e componenti per le installazioni elettriche di bassa tensione; Dispone di un showroom e di una struttura avvanzata per la formazione.
  • – Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche
GIOCHI DI LUCE LLC Concord Tower, office 2603
PO BOX 12118 Media City- Dubai, UAE
Tel: +971 56 691148
General Manager: Guido Sperzaga
email: guido@gdluae.com
Note:
Dal 1988 offre servizi di noleggio di attrezzature per lo spettabolo, servizi di progettazione tecnica e realizzazione di impianti luci e AV sistemi e scenografie LED, video istallazioni, direzione di produzione e regia tecnica di eventi.
  • – Altre attività dei servizi
GOLDEN GLOBE LEGAL TRANSLATION SERVICES Saeed Tower 1, Office 1603 Dubai.
Tel: +9714 3328248
Managing Director: Francesca Bordi
goldenglobe@eim.aeNote:
servizi di traduzione giuridica e non giuridica, interpretazione consecutiva e simultanea debitamente attestato dal ministero degli Emirati Arabi Uniti di giustizia, per Italiano-Inglese e Inglese-Italiano.
  • – Altre attività dei servizi
HABIB AL MULLA & COMPANY P.O.BOX 44980 Abu Dhabi, UAE
Tel: +971 2 6961 200 – Fax: +971 2 6766 477
Lawyer: Silvia Salmaso
email: silvia.salmaso@habibalmulla.com
Note:
Avvocato italiano e consulenza per investimenti. Questo Desk è stato progettato per creare un ponte tra le aziende italiane desiderose di avviare rapporti commerciali negli EAU e anche per aiutare le aziende emi interessate ad investire in Italia.
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
I.C.O.P. S.p.A. P.O.Box 41804 Abu Dhabi, UAE.
Tel: +971 56 2070585 – Fax: +971 2 445 1001
General Manager, M.EAST: Carlo Virili
email:carlo.viili@icop.it
Note:
Società di costruzioni specializzata con tecniche innovative in tutte le fondazioni profonde, opere in sotterraneo, ed infrastrutture stradali, ponti, sottopassaggi e ferrovie.
  • – Costruzioni
I.D.T. International Drilling Technologies FZCO Room 123, Lob 17 – Jebel Ali Free Zone
P.O.Box 17095
DUBAI
Tel.+971.48810560
Fax +971.48810590Camillo Mantovani (Resp.Amm.vo)
cmantovani@idt-fzco.com
  • – Costruzioni
IDC SpA Arenco Tower, office 1307
Internet City , P.O.Box 502838 Dubai, UAE.
Tel: +971 4 4251845 – Fax: +971 4 4251846
CEO: Valerio Copadacqua
email: dxb@idc.it
Note:
Established 1995, IDC is a leading Microsoft IT consulting and solutions provider focused on delivering specialized services and systems to the enterprise market that meet the ever increasing demands of today’s business world.
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
IGNAZIO MESSINA & C. SPA 6th floor, shipping tower, Al Mina Road, Bur Dubai,
P.O. Box 464 Dubai,UAE.
Tel: +971 4 3934741 – Fax: +971 4 3934750
Regional Director: Capitano G. Gelasini
email: gelasini@messinaline-emirates.com
Note:
Compania italiana di navigazione che opera contenitori regolari ei servizi ro-ro tra l’Italia,il mare Mediterraneo ed il sub-continente indiano.
  • – Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)
IMPREGILO SpA 2/F AL Hamed Tower, Muroor Str.
P.O.Box 47848 Abu Dhabi, UAE
Tel: +971 2 6422208 – Fax: +971 2 6420094
area Financial Controller: Franco Mura
email: iglaspa@impregilo.ae
Note:
Imprenditore opere generali , costruzioni , ospedali, infrastrutture generali, idroliche, opere sotterranee and lavori marittimi.
  • – Costruzioni
INTESA SANPALO SpA – Dubai Branch Gate Village Bldg1, Level 3, DIFC
P.O.BOX 506736 Dubai, UAE.
Tel: +971 4 3729100 – Fax: +971 4 3230990
General Manager: Ferdinando Angeletti
email: dubai.ae@intesasanpaolo.com
Note:
BANCA INTESA SANPAOLO.
  • – Altre attività dei servizi
ISEO MIDDLE EAST FZE JAFZA, P.O. BOX 61390 Dubai, UAE.
Tel: +971 4 8838129 – Fax: +971 4 8838133
General Manager: Ayman Chaheen
email: iseome@eim.ae
Note:
Filiale della ISEO SERARTURE Spa.
  • – Prodotti della metallurgia
ITALFERR SpA P.O. BOX 127557 Abu Dhabi, UAE.
Tel: +971 2 8152834 – Fax: +971 2 8152888
Branch Manager: Stefano Pellecchia
Note:
Societa’ di engineering parte delle ferrovie statali italiane. Fornici stutdi, materiale e tutti tipi di e sistemi di gestione, controllo e manutenzione.
  • – Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)
ITALIAN MARBLE EST. Hazabin Str.
Muroor Road 31, Abu Dhabi, UAE
Tel: +971 2 44585358 – Fax: +971 2 4480277
Managing Director: Sergio Tartaelli
email: italmar@emirates.net.ae
Note:
Fornitura ed istallazione di tutti tipi di marmi e graniti.
  • – Prodotti delle miniere e delle cave
ITALIAN STYLE GENERAL TRADING LLC Al Durra Bldg4, off. 207, Garhoud next to GIGICO Metro Station
P.O.Box 121799 Dubai, UAE
Tel: +971 4 2999809 – Fax: +971 4 2999804
Chairman: Massimo Hakim
email: info@italianlifestyle.ae
Note:
Fornisce i seguenti prodotti e servizi: appalti e della logistica, ascensori e scale mobili, parti di ricambio, vini e accessori per il vino, ristorazione e supporto vitale per le compagnie petrolifere e del gas in Iraq.
  • – Altre attività dei servizi
ITS INGEGNERIA TECNOLOGIE SERVIZI Level 41, Emirates Offices Tower, Sh. Zayed Rd
Dubai, UAE.
Tel: +971 4 3197632 – Fax: +971 4 3303365
Managing Director: Giovanni Perillo
email: giovanni.perillo@its-tecnologie.com
Note:
Engineering e consulenze
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
IVECO REGIONAL REPRESENTATIVE OFFICE P.O.Box 54588 Dubai, UAE.
Tel: +971 4 2994935 – Fax: +971 4 2994936
General Manager: Marco Torta
email:iveco@emirates.net.ae
Note:
Attivita’ di marketing e servizio clienti nella regione del Golfo per camion ed autobus.
  • – Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
KELMER MIDDLE EAST LLC Arenco Tower, off. 807,Internet City
P.O.Box 214525 Dubai, UAE.
Tel: +971 4 4327598 – Fax: +971 4 4327597
General Manager/Founder shareholder: Roberto Granello
email: r.granello@kelmer.com
Note:
Consulenti aziendali, amministrativi, contabili servizi, consulenza fiscale
  • – Attività amministrative e di servizi di supporto. Servizi per l’Internazionalizzazione.
LUCA DELUXE RENTING CAR LLC Al Maha Building B, Office nr.107
Al Barsha, Dubai ,Uae.
Tel: +971 50 94 01 963, Fax: +971 4 4502466
General Manager: Gianluca Cali’
email:cali@lucadlx.com
Note:
Macchine speciali con conducente, limousine di lusso, rimorchi di lusso, elegante, lavorata a mano in Italia, per le famiglie e gli ospiti VVIP.
  • – Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
LUXOTTICA MIDDLE EAST FZE Dubai Airport Free Zone, bldg 4W
P.O. Box 54798, Dubai, UAE
Tel:+971 4 2045611 – Fax:+971 4 2045616
Accounting Manager: Hatem Sobhieh
email: hatem.sobhieh@ae.luxottica.com
Note:
Occhiali.
  • – Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi
M N FLORENCE ARCHITECTS LLC (Subsidiary of M+N Architecture srl) AL Odaid office Tower, off. no. 1119, Airport Rd,
P.O. Box 128161 Abu Dhabi, UAE.
Tel: +971 2 4047156 – Fax: +971 2 4146600
Managing Director: Lorenzo Zoli
email: info@mn-architecture.com
Note:
filiale di M + N Architettura sl. Offre progetti sostenibili, progettazione architettonica, interior design, urbanistica, paesaggistica, gestione dei progetti, strutture sanitarie, interni spazio di vendita, ecc
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
MAPEI I.B.S. Bldg5, 2nd floor, Green Community, Dubai Investment ParK.
P.O.Box 73869, Dubai, UAE
Tel: +971 4 8156666 -Fax: 971 4 8156655
Managing Director: Stefano Iannacone
email: s.iannacone@ibs-mapei.ae
Note:
Azienda leader nella produzione di adesivi, stucchi colorati e prodotti complementari per la posa di tutti i tipi di pavimenti e rivestimenti per pareti .Altri prodotti chimici (materiale di impermeabilizzazione, malte, rivestimento speciale, ecc.
  • – Prodotti delle altre industrie manufatturiere
MASERATI P.O.Box 293820 Dubai, UAE
Tel: +971 4 7017650 – Fax: +971 4 7017651
General Manager: Umberto Cini
email: umberto.cini@maserati.com
Note:
Produzione di auto di lusso.
  • – Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
MEETING GARMENTS TRADING LLC First floor, Palm strip mallm Beach road, Jumeirah 1,
P.O. Box 75658 Dubai, UAE.
Tel: +971 4 3454563 – Fax: +971 4 3454569
General manager: Regina Marauta
email: meetinglovesports@gmail.com
Note:
Unico negozio abbigliamento per la danza ed il tempo libero nella regione:danza classica, modern jazz, hip-hop e gli appassionati di ballo latino americano. Distributore dei marchi: DEHA, RIUNITI abbigliamento sportivo, COPPELIA,ecc.
  • – Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)
Newtrade FZE Tel : 971-4-3724205- Fax:971-4-3774206 info@ntcooling.com- P.o. box 341394 Dubai
Alessandro Zanetti: Managing Director
Note:
NewTrade is a young and dynamic Company specialized in the distribution of a wide range of air conditioning, refrigeration and food processing equipment. The experience acquired in many years of activity and our way of working with a proactive at
  • – Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
ORIENS INTERNATIONAL BUSINESS CONSULTING JLT TIFFANY TOWER 601,
P.O.Box 214395 Dubai, UAE.
Tel: +971 4 4432760
Managing Director: Nicoletta Danieli
email: dubai@oriensconsulting.com
Note:
Oriens IBC fornisce sostegno allo sviluppo di business efficace, ricerche di mercato e intelligence, informazioni critiche per il processo decisionale, alleanze strategiche, ecc per una penetrazione di successo dei mercati del GCC.
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
PAPA AZIZ JEWELLERY LLC Gold Souq, Gold Center Bldg, Deira,
P.O.Box 182376 Dubai, UAE
Tel: +971 4 2342060 – Fax: +9714 2342061
General Manager: Christina El Haddad
email: info@papgoldy.aeNote:
Vendita all’ingrosso di oro 18 e 21 carati.
  • – Altre attività dei servizi
PASTA REGINA LLC AL QUOZ INDUSTRIAL AREA,
P.O.BOX 38052 DUBAI, UAE
Tel:+971 4 3406401 – Fax: +971 4 3406402
CEO: STEFANO BROCCA
email; reginapasta@gmail.com
Note:
Produttore di pasta fresca che rappresenta Demetra Molino Pasini, Aromi Italia.
  • – Prodotti alimentari
PEDROLLO FZE DAFZA, P.O.Box 293533 Dubai, UAE
Tel: +971 4 7017804 – Fax: +971 4 7017806
General Manager: Joseph Gomes
email: info@pedrollodxb.ae
Note:
Filiale di Pedrollo spa Italia; import/export di sistemi di pompaggio gluid e dispositivi elettrici ed elettronici, fornitura di sistemi di gestione correlati.
  • – Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche
PERFETTI VAN MELLE MIDDLE EAST JLT, Saba 1, Off.904 dubai, UAE
Tel: +971 4 4270177 – Fax: +971 4 4270178
Vice presidente e CEO: Stefano Pelle
email: stefano.pelle@ae.pvmgrp.com
Note:
Filiale della ditta Perfetti Van Melle NV specializzata nella distribuzione di dolci, gomma, di alta qualita’ in tutto il mondo (Mentos, Frisk, Frutella, Alpenlibe, Big Babol, Chupa Chups, ecc.)
  • – Prodotti alimentari
PIRELLI TYRE (Suisse) SA (Middle East Branch) P.O.BOX 487919, DUBAI, UAE
Tel: +971-4-4539186 – F: +971-4-4539276
Area Manager for Gulf & Middle East: Giovanni Arrigone
email:info.dubai@pirelli.com
Note:
Filiale della Pirelli; produzione di gomme per auto, camion e moto.
  • – Articoli in gomma e materie plastiche
PLASTWORLD EMIRATES FZ – LLC Shangrilla Residencee, Apt. 1408
P.O.Box 74600, Dubai, UAE
DUBAI, UAE
Tel: +971 4 3438618 – Fax: +971 4 3438598
Managing director: Enrico Basevi de Alcubier
email: plastw@emirates.net.aeNote:
Rappresentante dei marchi : Plastitalia Spz, Irritec & Siplast , Polypipe Italia, Kamflex Europe, IPS Weld On Corp. sistemi di tubazione in plastica per la distribuzione di gas e l’irrigazione.
  • – Articoli in gomma e materie plastiche
PROMOS Center Bin Arar Tower, Nadja Str.
P.O. BOX 112358, Abu Dhabi, UAE
Tel: +971 2 4952738
Head of UAE representative off: Cesare maraglio
email: deskuae@mi.camcom.it
Note:
Internazionalizzazione e marketing territoriale: azienda speciale della Camera di comemrce Milano per le attività internazionali.
  • – Altre attività dei servizi
PRYSMIAN CABLES & SYSTEMS Middle East Branch DAFZA , Bldg 5E, block A, Office 713
P.O.Box 54398 Dubai, UAE
Tel: +971 4 2995883 – Fax: 971 4 2995889
Middle East General Manager: Roberto Comellini
email: dubaioffice@prysmiancables-me.com
Note:
Produttore di cavi.
  • – Prodotti delle altre industrie manufatturiere
RIZZANI DE ECCHER SpA 1- Karama Area P.O.Box3145 Abu Dhabi,UAE
2- Al Hamra, P.O.Box 6641 Ras Al Khaimah
Tel: +971 7 2435026 – Fax: +971 7 2435027
Tel: +971 2 9133915
Area Manager: Gianluca Sorrentini
email: rde.rak@rizzanideeccher.com
sorrentini@rizzanideeccher.com
Note:
Imprenditore/appaltatore italiano di opere civili e di infrastruttura, operando nella regione da piu’ di 20 anni.
  • – Costruzioni
ROMA TRADING FZE RAS AL KHAIMA FREE TRADE ZONE
P.O.BOX 16111 RAS AL KHAIMAH, UAE
TEL ; +971 55 3323654
Direttore : maurizio Pastore
email: maurizio@roma-food.com
Note:
Azienda specializzata nella distribuzione di prodotti agro alimentari italiani, come il vaccino fresco e mozzarella olio congelato, extravergine di oliva, pomodori pelati e tritati, gelati, dolci siciliani e napoletanean, pasta, caffè, ecc
  • – Prodotti alimentari
SAIPEM SpA P.O.Box 47117 Abu Dhabi, UAE
Tel:+971 2 6989898 – Fax: +971 2 698 9893
Branch manager & Project director: Stefano Grandino
email: stefano.grandino@saipem.com
Note:
Saipem e’ un grande imprenditore Internazionale e uno dei più bilanciati fra gli appaltatori di progetti chiave in mano dell’industria petrolifera.
  • – Costruzioni
SALINI COSTRUTTORI SpA, Dubai Branch Tameem House , off. 401 – Tecom C.
P.O. Box 213676, Dubai
Tel:+971 4 4343937
Fax:+971 4 4343938
Note:
Gruppo industriale privato specializzato nella costruzione di grandi opere e si è specializzata negli idro centrali elettriche.
  • – Costruzioni
SCAME MIDDLE EAST East Wing 3, off. 208 DAFZA
P.O.Box 54433 Dubai, UAE
Tel:+971 4 2997533 – Fax:+971 4 2997534
Managing director: Rossano Mangano
Note:
Filiale del leader italiano specializzato nella produzione di sistemi e componenti e servizi di manutenzione per impianti elettrici.
  • – Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche
SIRTI FZ LLC Office 202, Bldg 04, Internet City
P.O.Box 502289 Dubai, UAE
Tel+971 4 3694305 – Fax: +971 4 3909558
Managing Director: Umberto Cattaneo
email: u.cattaneo@email.sirti.it
Note:
Sirti offre know-how e servizi professionali e multi-tecnologia nel campo della fornitura, la consegna e l’assicurazione (preventiva e correttiva), rispondendo a tutte le esigenze dei clienti.
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
Strategy Beyond Borders tel: +971 56 7748229 info@strategybeyondborders.com
Giovanna Remondini-Managing Director
Note:
Management and Consulting Services, our specialties are Market Entry Strategy & Business Dev. Projects focused on the M.E.area.Services:research of Importers & Distributors, research of B2B Clients,Market Research and Analysis, research of investor
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
STUDIO GEOTECNICO NESTI – DUBAI BRANCH Sh. Rashid Bldg, Ph-4, Sheikh Zayed Road.
P.O.Box 71299 Dubai, UAE.
Tel:+971 4 3438285- Fax: +971 4 3438285
Resident Manager: Italo Nesti
email:italo.nesti@italengineering-middle-east.com
Note:
Specializzato in fondazioni e meccanica del suolo, ingegneria ambientale, ingegneria civile, le miniere, l’estrazione mineraria e geologica di consulenza ingegneristica, tunnel e ponte di ingegneria, su strada e servizi di ingegneria del traffico.
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
STUIDO LEGALE PAOLETTI Oud Metha Bldg, off. 316
P.o.bOX 49408 Dubai, UAE.
Tel:+971 4 3245444 – Fax: +971 4 3245333
Avvocato: Thomas Paoletti
email: t.paoletti@studiopaoletti.com
Note:
Studio legale offrendo un servizio completo su misura per soddisfare le esigenze aziendali e privati, rivaleggiando con le principali aziende corporate internazionali in termini di qualità del servizio, professionalità e costo.
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
SWISSBORING OVERSEAS PILING CORP.LTD Al Quoz Industrial Area, Opp. Bhatia Brothers,
P.O.BOX 3905 Dubai, UAE.
Tel:+971 4 3235311 – Fax:+971 4 3235313
Managing Director: Mustapha Karim
karim@swissboring.aesbdubai@swissboring.aeNote:
ingegneria del suolo.
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
TAD METALS FZE Road 732A, Plot M0433, JAFZA
P.O.Box 17325 Dubai, UAE.
Tel:+971 4 8811054 – Fax:+971 4 8811059
Managing Director; Pietro Zoli
email:info@taddubai.com
Note:
distributore internazionale di prodotti piani e lunghi in acciaio inossidabile. Fa parte del TAD SPECIALTY METAL GROUP italiana.
  • – Prodotti della metallurgia
TAZZETTI FZE tEL: +971 48806007 fAX: +971 48806003 giancarlo.marinoni@tazzetti.com
Giancarlo Marinoni General Manager
PO BOX 17019 Dubai, UAE
Note:
Tazzetti is a leading international group in the refrigerants and specialty gases business and in environmental technologies and services. The group has an established tradition of research, combining experience with continuous innovation .
  • – Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
TECHINT COMPAGNIA TECNICA INTERNAZIONALE SpA Electra Road, Plot C88, Tower A, off. 1504
P.O.Box 52843 Abu Dhabi
Tel:+971 2 6434927 – Fax: +971 2 6434928
Regional Director M.E.: Roberto Albeni
Note:
Ingegneria e costruzioni.
  • – Costruzioni
TECNOSISTEMI FZ LLC TEL:+971.4.3900871 FAX+971.4.3956033
ricotti@eim.ae
Piero Ricotti Managing Director
P.O.BOX 500262 Dubai
Note:
System Integratation solution provider and professional services. Representing: – IMESA SPA – FITRE SPA
  • – Altre attività dei servizi
Termigas International Electro-Mechanical Tel: +971 4 3466286 fax:+971 4 3466287
info-me@termigas.com
Fabrizio Raimondo:Company Manager
Note:
Termigas is an Italian company with over 50 years of experience in the area of technological electro mechanical works for civil and industrial installations. Termigas key areas of competence are the mechanical system
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
Tesar FZE +971 4 2045222 +971 4 2045223 tesarfze@emirates.net.ae
Suresh Madhav Regional Manager – Marketing & Operations
Tel+39 05753171 Fax+39 0575317201
info@tesar.eu
Egizia Maffucci-Attorney
Note:
regional marketing/sales office for Gulf area for marketing of the dry type cast resin distribution & power transformers manufacturedin “Italy” by it’s parent company ” Tesar s.r.l, Italy” .
  • – Prodotti delle altre industrie manufatturiere
Tool Time LLC Tel: 971 4 4477339 Fax; 971 4 4477341
info@tooltime.ae
Gian Nicola Consolini CFO
Note:
a Facility Management Company that has been established in Dubai in 2006 and since 2009 is owned and managed by an Italian Group providing a wide range of business support services- from electrical, mechanical and plumbing maintenance, etc.
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
Translarabia Legal translation Tel: +971 50 8543212 Fax: +971 2 5558514
P.O.box 94214 Abu Dhabi
marwa.elettr@translarabia.com
Marwa El Ettr Managing Director
Note:
Certified Legal Translation and interpretation services in Italian > Arabic and vice versa; attested by the Embassy of Italy in Abu Dhabi, the Consulate General of Italy in Dubai and Licensed by UAE Ministry of Justice.
  • – Attività professionali, scientifiche e tecniche
Tricolore International LLc Tel: + 968 2412 1100 tricolore@igulf.it
Caterina Carannante General ManagerNote:
TRICOLORE INTERNATIONAL LLC is an Omani company that specializes in importing and distributing exclusively authentic Made in Italy products. The company has currently two divisions: building & interior design materials and food & beverage.
  • – Altre attività dei servizi
Turbocare SpA Tel+971 6 165277 Fax+971 6 165278 mauro.basano@siemens.com-Branch Manager
P.O.BOX 2685 Abu Dhabi, UAE
Note:
former FiatAvio Power Services now part of Siemens Group, specializes in delivering services and spare parts for Gas Turbines, Steam Turbines, Generators and Compressors.
  • – Altre attività dei servizi
Twister Communications Group alombardi@twistergroup.it Attilio Lombardi
  • – Altre attività dei servizi
UniCredit Bank AG Tel:+971 2 6775111 Fax: +971 2 677 8866 uae.office@hvb.ae
Yahia El-Assadi – GM
Representative Office –
PO BOX 52835 Abu Dhabi, UAE
Note:
Banking Services
  • – Altre attività dei servizi
UniforSpA Tel: +971 4 4542294
unifordubai@unifor.it
Giuseppe Caron Sales Representative
  • – Altre attività dei servizi
Valente ME FZCO tEL: +971 4 887 0411 -Fax:+971 4 887 0412 info@valenteme.ae
Marcello Bortolotti Regional Manager
Note:
Tunneling, mining equipment : Diesel and Electric Locomotives up to 50 Ton., Muck Cars, Special Cars, TBM Back-Up, Turnouts, Californian Crossing, Mixers, Segment Cars, flat Cars, Crane Wagons , Turntable and Special Equipment.
  • – Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)
Wam Middle Est FZCO Tel: +971 4 8860210 Fax: +971 4 8860214 m.carletti@wammiddleeast.ae
Marialessandra Carletti Managing Director UAE PO BOX 261745 Dubai, UAE
Note:
WAM Group spa Subsidiary.
  • – Altre attività dei servizi

fonte: infomercatiesteri.it

OSSERVAZIONI PRESENZA ITALIANA (EMIRATI ARABI UNITI)

Questo è un mercato molto importante per le nostre imprese anche perché gli Emirati Arabi rappresenta un hub strategico per la loro vicinanza con il sub-continente asiatico e con l’Africa. Ciò vale soprattutto per Dubai, che ha sempre saputo sfruttare al meglio per fini commerciali la sua posizione geografica strategica al centro delle principali direttrici est-ovest.

Le imprese che hanno scelto di operare qui sanno che questo Paese rappresenta il principale centro di ri-esportazione del Medio Oriente e che la posizione geografica degli Emirati consente di operare nei vicini mercati asiatici – quali India, Pakistan e Cina – con forti riduzioni di costi. Non a caso non ci sono dazi doganali per le importazioni di merci finalizzate ad una lavorazione finale / assemblaggio e alla successiva ri-esportazione.

Ci sono altre caratteristiche di questo mercato che vanno considerate: la stabile impostazione della disciplina normativa in materia di imprese, il progressivo rafforzamento dell’attrazione degli investimenti esteri perseguito attraverso riforme del quadro economico-giuridico del Paese, il costo contenuto della manodopera, condizioni fiscali e normative vantaggiose, un basso costo dell’energia e come ricordato la presenza di numerose zone industriali e Free Zone, che consentono il 100% della proprietà e numerose agevolazioni commerciali.

A tutto ciò si aggiunge la politica di diversificazione dell’economia rispetto al settore “oil” perseguita dagli Emirati Arabi Uniti (con il consistente sviluppo dei settori delle energie rinnovabili, delle infrastrutture e delle costruzioni, dei servizi sanitari e del turismo) e il recente successo ottenuto da Dubai, che si sta preparando ad ospitare l’Expo 2020 con imponenti piani di sviluppo che offrono nuove, grandi opportunità di business anche alle imprese italiane.

Free Zone Dubai Aprire società Dubai

Aprire una società in Free Zone a Dubai e negli Emirati Arabi

Aprire una società in Free Zone a Dubai o negli Emirati Arabi comporta numerosi vantaggi. Una Free Zone (Zona Franca) è un’area specificamente destinata alla promozione del commercio, all’esportazione ed all’apertura dell’economia locale (emiratina in questo caso) al mondo esterno, e gli Emirati Arabi Uniti hanno una posizione strategica per il commercio internazionale. Le Free Zone degli Emirati Arabi Uniti sono state create allo scopo di facilitare gli investimenti stranieri; di conseguenza le procedure per insediarsi nelle zone franche sono relativamente semplici, veloci e relativamente economiche. Se ne contano oltre 50 al momento. Le società in possesso di una licenza emessa da una Free Zone sono autorizzate ad operare all’interno delle Free Zone degli Emirati e al di fuori degli Emirati; le operazioni svolte entro gli Emirati Arabi possono essere svolte attraverso agenti commerciali, rappresentanti, distributori o aziende madri con licenza in-land (emessa all’interno degli Emirati Arabi).

Aprire una società in Free Zone offre agli investitori una serie di vantaggi:
– Proprietà straniera del 100%
– Nessuna imposta sulle società
– Libertà di rimpatriare il capitale e il reddito
– Nessuna imposta sul reddito personale
– Completa esenzione dai dazi doganali
– Nessun obbligo di assunzione
– Possibilità di richiedere un visa resident se necessario e di aprire un conto corrente bancario personale (oltre quello aziendale) anche senza prendere una casa in affitto

Per avviare un’impresa nelle Free Zone è necessario richiedere una licenza: noi abbiamo individuato delle soluzioni molto economiche per iniziare a mettere un piede negli Emirati. In particolare se non si ha necessità del Visa Resident, è possibile aprire una società in Free Zone con poche migliaia di euro.

Contattaci per maggiori informazioni.